News

01.02.2016 | Vibrovaglio Rotazionale per carbone

Il gruppo Enel si affida a Vibroprocess

vibrovaglio rotazionale per carbone

Vibroprocess ottiene un altro grande risultato, acquisendo l’ordine per un grosso vibrovaglio per carbone, da poco installato nella centrale termoelettrica Andrea Palladio in località Fusina (VE).
La macchina di dimensioni2400x5000 mm ha la funzione di vagliare il carbone e separare le particelle con granulometria superiore a 100 mm, questa viene definita vagliatura di sicurezza, evita che alcuni corpi estranei o grumi di dimensioni elevate continuino il processo.
Il Vibrovaglio è progettato per una portata che arrivi fino a 1000 t/h di carbone.

Per dimensioni così importanti, Vibroprocess progetta i suoi vibrovagli con l’inconfondibile design ”Heavy duty” caratterizzato da strutture completamente bullonate e utilizzo di chiodature a strappo. L’azionamento avviene tramite motore elettrico che, attraverso un albero cardano, muove i nostri oscillatori rotazionali lubrificati a grasso, che garantisco l’operatività del macchinario per molti anni.